LA BARI IN SERIE D (nel girone I, calabro-siculo)

Girone I – Rotonda, Bari, Nocerina, Portici, Turris, Castrovillari, Cittanovese, Locri, Palmese, Roccella, Acireale, Città di Gela, Città di Messina, Igea Virtus, Marsala, Messina, Sancataldese, Troina

Bari calcio ultrà curva

 

Annunci

Per Alfie, per la vita (contro aborto e gender) : A BARI LE SENTINELLE IN PIEDI

Di fronte all’arroganza di chi calpesta la libertà d’espressione rimuovendo il manifesto contro l’aborto a Roma reo di aver ritratto un bambino nella pancia della mamma.

Di fronte alla superbia di chi vuole staccare il respiratore ad Alfie Evans, un bimbo di soli due anni, facendolo morire soffocato “nel suo migliore interesse” solo perché è ammalato e non si riesce a trovare una cura.

Di fronte a chi ininterrottamente propaganda l’ideologia gender negando la nostra identità di maschi e di femmine.

BARI

Di fronte al Potere Unico che continuamente lancia l’allarme sulle fake news ma è esso stesso strumento di menzogna.

Ma soprattutto di fronte all’indifferenza di un mondo assuefatto al male, noi ci alziamo in piedi.

LEGGENDO UN LIBRO COME SEGNO DI RICERCA DELLA VERITÀ’.

IN SILENZIO COME ANTIDOTO CONTRO I FALSI SLOGAN DEL MONDO.

IN PIAZZA PER RISVEGLIARE LA COSCIENZA PUBBLICA.

Presentazione del libro “E Gesù Venne”: a Brindisi, Mesagne e Bari

Inizia oggi, lunedì 23 ottobre 2017, un “mini tour” in Puglia per presentare la prima biografia pubblicata sulla brindisina Antonietta Guadalupi, donna ricca di bontà e fede e morta in concetto di santità.

Il libro è intitolato “E Gesù venne”, edito da San Paolo, ed è da pochissimo nelle librerie. Scritto da Anna Maria Gustinelli racconta in un centinaio di pagine, ricche di testimonianze, la vita della Guadalupi che è stata a Milano dal 1974 al 2001 presso l’Istituto Nazionale Tumori come Assistente Sanitaria.

Si parte da BRINDISI, la sua città, questa sera: presso la LIBRERIA PAOLINE, sita in Viale Commenda 182, alle ore 19. 

LIBRERIA PAOLINE MARLUCE BR

La Libreria Paoline “Marluce” di Brindisi

Martedì, 24 ottobre, il libro verrà presentato a Mesagne (Br) presso i locali della Parrocchia “Santa Maria in Betlem” nella centralissima Piazza Garibaldi. Ore 19.

SANTA MARIA IN BETLEM MESAGNE

MESAGNE – Chiesa Santa Maria in Betlem

Mercoledì 25 ottobre il libro sarà presentato a Bari, presso il Centro Culturale “San Paolo” , la grande struttura che la Famiglia Paolina ha nel Capoluogo. Appuntamento alle ore 18, in Via Vassallo 35.


LOCANDINA BARI

Per conoscere maggiormente la bella figura di Antonietta Guadalupi è possibile consultare questo Sito:

www.annunziatine.org/antonietta/guadalupi

immaginetta-antonietta-guadalupi

Celle San Vito et Bari

Territorio del Comune di Celle San Vito

Con i suoi centosettantadue abitanti il comune di Celle San Vito (nella immagine il suo territorio nell’ambito della Provincia di Foggia) è il più piccolo della regione Puglia

Celle San Vito è il più piccolo comune della Puglia, Bari invece è quello più popoloso. Nel mezzo ben 258 comuni, delle più svariate tipologie e dimensioni. Quasi un centinaio (97 per l’esattezza, più un bel po’ di frazioni) di questi fanno parte della provincia di Lecce mentre sono appena dieci quelli della neonata provincia di Bari-Andria-Trani.

Sono dei dati un poco “buttati lì” (peraltro abbastanza noti o comunque facilmente reperibili) ma servono per indicare la passione che caratterizza questo sito. La mission de “La splendida Regione Puglia” (che ha pure una Pagina Facebook, lo sapevate? Eccola: https://www.facebook.com/pages/La-splendida-Regione-Puglia/1577587165848779) non è quella di informare in tempo reale sugli eventi della regione e neppure di essere un sito di news. Fortunatamente per tutte queste cose esistono una miriade di siti che svolgono bene il loro compito ed è bene che vadano segnalati ed elogiati.

Questo sito invece vuole fornire, senza scadenze fisse, dati ed informazioni sulla splendida Regione Puglia. E siccome chi lo cura ha la “fissa” di statistiche e dati geografici ecco che non mancheranno riferimenti –speriamo gustosi- sul paese più a nord, sul comune con più squadre di calcio, la provincia con meno Testate giornalistiche e cose su tale lunghezza d’onda.

Ecco, tutto qua. Grazie fin d’ora a chi ci seguirà (e a chi già ci segue!).