VOLTURARA APPULA

Volturara-appula-festa-della-montagna

VOLTURARA APPULA – Veduta panoramica 

volturara-appula

 

Volturara-Appula-Fg

 

volturar01

Annunci

SANT’AGATA DI PUGLIA PAESE BANDIERA ARANCIONE

“Costruita su uno dei monti dell’Appennino Dauno Meridionale, a 800 metri s.l.m., Sant’Agata di Puglia ha uno dei territori più estesi della Provincia di Foggia, ed ha una posizione geografica tale da consentire una vasta osservazione: dal Gargano al Tavoliere, dai monti della Basilicata a quelli della Campania. Per tale posizione, viene denominata “ La Loggia delle Puglie… “.

panoramacentrostorico

Questo articolo, inclusa questa immagine, è tratta dal SITO del Comune di Sant’Agata di Puglia 

Inizia così la descrizione di Sant’Agata di Puglia riportata nella nuova guida “ I Paesi Bandiera Arancione – Visita l’entroterra di qualità certificata dal Touring Club Italiano”, edizione 2006, che segnala le località fregiate con l’importante marchio di qualità Turistico- Ambientale “ Bandiera Arancione” riconosciuto e assegnato a livello nazionale dal Touring Club Italiano. Tra i 100 paesi italiani ai quali è stato assegnato l’ambito riconoscimento, infatti, c’è anche Sant’Agata di Puglia che già da alcuni anni si fregia del prestigioso Marchio di qualità Turistico-Ambientale, essendo stata riconosciuta a livello nazionale dal Touring Club Italiano come una delle località dell’entroterra “…che sanno valorizzare le proprie risorse turistiche (arte e cultura, paesaggio e natura, tradizioni e accoglienza, patrimonio enogastronomico, artigianato) senza compromettere l’ambiente, il contesto socio-culturale, l’identità locale…” come riportato, appunto, nella premessa alla guida stessa. Non a caso, evidentemente, questo importante riconoscimento è stato assegnato alla “Loggia delle Puglie”, indicata più volte dai media come la “Capitale turistica del Subappennino”, località che già da diversi anni ha meritato l’attenzione di migliaia di turisti che puntualmente arrivano a farle visita.

dialetti puglia

La sua particolare posizione geografica, infatti, l’aria salubre, la storia, l’arte, i tanti monumenti, le tradizioni e la genuina gastronomia fanno di Sant’Agata di Puglia una meta turistica sempre più frequentata. Basta già solo affacciarsi dalla sua piazza, infatti, per scoprire come in questi luoghi, ancora oggi, la grandezza e la bellezza della natura si fondono con il battito antico e silenzioso della storia e della memoria. E con il timido avvio di questa nuova primavera, sono già diversi i gruppi organizzati di persone e scolaresche varie che si ritrovano affacciati dalla bella e ampia piazza a terrazzo del paese, a godere lo stupore di abbracciare con un unico sguardo l’azzurro limpido di un cielo che quasi si tocca, e il verde intenso dei boschi che all’orizzonte si fondono in un’unica linea. Al piacere di apparire dunque nella nuova guida dei paesi Bandiera Arancione, si unisce l’impegno con il quale il Comune, con la collaborazione delle associazioni di volontariato, continua a valorizzare l’importante patrimonio culturale, storico e paesaggistico del paese, attraverso la realizzazione di numerose iniziative volte alla promozione del territorio.

Un paese, Sant’Agata di Puglia, che proprio per i suoi monumenti, come l’imponente Castello Imperiale, o la sua singolare e bella forma, che ricorda un grande e caratteristico presepe, sempre più spesso è interessato anche da importanti eventi televisivi, come quello che la vedrà nella prima settimana di aprile, quale location, al centro delle riprese di una nota trasmissione di Rai Uno.

Rosario Brescia

Questo articolo è tratta dal SITO del Comune di Sant’Agata di Puglia

CORATO COME NON L’AVETE MAI VISTA ! – Riprese dall’alto fatte con drone

CORATO - Corso Umberto e Monumento ai Caduti

Questo video, corredato da una celebre colonna sonora, è stato pubblicato sul Sito internet YouTube, in data  23 aprile 2016, da Massimiliano Tedeschi. Come indica la didascalia le riprese di alcuni punti della città di Corato, sono stati realizzati con un  drone Parrott Bepop. E’ utile ribadire che trattasi di “prove tecniche”. E comunque, indipendentemente da foto, filmini e riprese, Corato è e resta bella. Anzi…. Cuarat jè semb Cuarat…. (o Quarat ?)

CORATO via roma